Oggi è universalmente riconosciuta l’importanza che la scuola riveste nel favorire la crescita dei bambini, il suo “ruolo attivo”, il suo essere ambito privilegiato di formazione e sviluppo di capacità e risorse nel bambino. Appare evidente la necessità di dedicare tempo e attenzione alla dimensione emotivo-relazionale dei bambini e individuare risposte congruenti con i bisogni che essi esprimono.

Proponiamo il progetto “Il giardino delle emozioni”che consiste in differenti laboratori di educazione socio-affettiva, per gli alunni di tutte le classi della scuola primaria, ritenendo l’apprendimento emotivo-relazionale, non solo necessario e utile per la crescita dei bambini, ma anche funzionale al miglioramento del loro rendimento scolastico, in quanto facilitatore di dimensioni strettamente collegate alla didattica.

Il presupposto di partenza del progetto è che è possibile insegnare al bambini ad affrontare costruttivamente le difficoltà che possono incontrare fornendogli strumenti, che li rendano sempre più capaci:



  • di ridurre l’insorgere di stati d’animo  eccessivamente negativi;

  • di facilitare e potenziare le emozioni positive;


Registro Elettronico
Registro Elettronico
IC Vescovato
IC Vescovato